Donika Mataj

Soprano

Donika Mataj nasce nel 1970 in Albania. Dopo il diploma presso l'accademia di canto di Tirana, si trasferisce in Italia per la prosecuzione dei suoi studi musicali, frequentando il corso di perfezionamento presso l'Accademia di Desenzano del Garda. Nel marzo 1996 ha effettuato un recital presso l'auditorium del Teatro Carlo Felice di Genova, in occasione del centenario di carlo felice Romani. Ha debuttato nel Dicembre 1996 nel ruolo di Mimì ne "La Bohéme" di G. Puccini, presso il teatro Garibaldi di Enna. Nel Maggio 1997 con l'Orchestra del Teatro dell'Opera di Roma, diretta da Sergio Oliva, ha cantato lo Stabat Mater di G.B. Pergolesi (Chiesa di S. Pancrazio in Roma).

 Ripeterà questo programma ad aprile 2001 con l'Associazione I filarmonici romani. Nel luglio 1998 ha aggiunto ai suoi risultati in concorsi internazionali il Sondernpreis nel concorso Internazionale "Belvedere" di Vienna ed il 1° Premio Assoluto (Giuria e Pubblico) nel Concorso Internazionale di Rocca delle Macie (Si), presieduto dal M° gabbiani e Renato Bruson. Nel Dicembre 1998 ha cantato il ruolo di Mimì presso il Teatro Viganò con l'associazione I filarmonici  romani. Nell'aprile 1999 ha interpretato il ruolo di Micaela nella "Carmen" di Bizet, in una tournée in Spagna. Svolge intensa attività concertistica.

Opere in repertorio: Puccini: "La bohéme", (Mimì), "Turandot", (Liù); Verdi: "La traviata", (Violetta), "Otello", (Desdemona), Mozart: "Don Giovanni", (Donna Anna), "Le nozze di Figaro", (Contessa); Bizet, "Carmen" (Micaela).

Home